Cultural Heritage · cultural itineraries · destination management · food and wine itineraries · Friends and Family Travel · gastronomia · intercity transit · Italy · Sustainable Communities · Tradition · Travel · travel plan · Wine Trails

Food Culture and the Mediterranean Diet

The Mediterranean Diet is a compendium of the eating habits traditionally followed by those that live in this part of the world. So, let’s see what it consists of and its beneficial effects on its practitioners.

The eating habits of the 16 nations along the shores of the Mediterranean Sea vary depending on culture, ethnic traditions and religion. There are, however, some characteristics that are common to all:

High consumption of fruits, vegetables, beans, nuts, bread and cereals

Use of olive oil to cook and as a condiment

Moderate quantities of fish, little meat

Small/moderate quantities of rich cheese and whole yogurt

Moderate wine consumption, usually with meals

Use of local, seasonal and fresh products 

An active lifestyle

The Ingredients of the Mediterranean Diet

Olive Oil is especially important as an alternative to butter, margarine and other fats. It is a valuable source of mono-unsaturated fats that protect against heart disease, as well as a source of antioxidants such as Vitamin E. It is used to prepare vegetables, tomato sauce, salads and to fried fish.

History the Phoenicians planted the first olive trees around the XVI century BC, first on the island of Cyprus then in Asia Minor. Its greatest success was achieved in Greece where the myth was that the goddess Athena, in competition with the other gods, was declared the winner of a contest by Zeus by creating the olive tree. Historians have determined that the first olive tree “Plato’s Olive Tree” was planted near Athens some 2500 years ago.

The species was prevalent in Italy since the days of the Roman Republic, especially in the southern part of the country. Today, it is cultivated everywhere in the country with many DOP and IGP denominations. As one of the pillars of the Mediterranean Diet, extra-virgin olive oil is present in virtually all food recipes. Among its benefits is the lack of physical and chemical manipulations as it is simply extracted by pressing the olives.

the only oil produced by a fruit as opposed to a seed

Olive oil should be the only fat in cooking as it is the only one that is not subject to degrading when exposed to heat. Culturally speaking, olive oil represents the Southern crudeness as opposed to butter cooked foods prevalent in Northern foods.

Therapeutic Aspects the “liquid gold” referred to by Homer has over time had a therapeutic function as well; it reduces the impact of heat while at the same time acting as a blood “cleanser”. It is both a nutrient and a medicine. Dishes containing olive oil are easier to digest, with an excellent gastric and intestinal tolerance as well as a protecting effect on the arteries, stomach and liver.

Fruits and Vegetables a high consumption of fruits and vegetables leads to protective action to prevent cancer and heart disease, probably because of the antioxidants present in these food items. This is especially true of tomatoes, an important source of antioxidants particularly when heated to make a tomato sauce.

Fish such as sardines with its omega 3 polyunsaturated fats have a healthy fat content. Fish consumption is also important for its anti-inflammatory properties in preventing heart disease and regulating blood circulation.

Wine first a clarification: there is no such thing as biological wine, only biological grapes. By its very nature, wine is the opposite of an industrial product that never varies; grapes vary from area to area depending on climactic conditions. They also evolve, mature and decline over time. In all Mediterranean countries wine is consumed in moderation, usually with meals. For men this implies two glasses a day and one for women.Red wine in particular contains a number of vegetable composts with beneficial properties. Also, powerful antioxidants such as poly phenols protect against oxidation.

Legumes during the middle ages, all of Europe risked high mortality rates due to a series of epidemics. Unable to procure high protein foods such as meat, the poorer classes were especially malnourished.Legumes were introduced only from the 10th Century, thereby making a gradual contribution to the welfare of the population, increasing resistance to disease and aiding in the re population of the continent. Later, with the discovery of the Americas and the importation of agricultural products, beans emerged as a basic staple without which the population could not have doubled insize in just a few centuries. They may be consumed fresh or dry, with the former having a higher water content (60-90% versus 10-13%) hence, given the same weight, a lower caloric, protein and glycine content. 


legumes are richest in protein, and protein quality, among all vegetables

In Italy, beans, peas, lentils, chickpeas and fava beans are the most common staples. Some are canned and are therefore available off season and in areas where they are not cultivated. Both fresh and dry, they are a key component of Italian cuisine in general and the “cucina povera” in particular. Studies confirm a high energy content, a high vitamin B content, as well as iron and calcium. The protein value is 6-7% in fresh and 20-25% in dry legumes.

Especially in dry form, legume seeds contain a respectable quantity of phosphorus, calcium and iron. They should be cooked at length as they contain anti-digestive elements in its crude form. The heat from cooking eliminates these negative characteristics. Dry legumes should be left over night in water before cooking. Lentils do not require this treatment.

Beans have been known since antiquity. Originally from the Americas, they have been found in pre-Inca Peru and were also a favorite with the Romans; known as the “poor man’s meat”, there are over 300 varieties of beans; of these, 60 are edible. There are red, black, multicolor, small, large, round and flat ones. They range from the Mexican bean (small, black and round) to the Spanish one (large, white and flat). Given the large qualities available, beans are cooked in a variety of ways (soups, minestrone, salads and condiments). They are digested slowly and are rather filling.

Lentils were among the first foods to be cultivated and consumed by man; traces have been found in Turkey in ruins dating back to 5500 BC as well as in Egyptian tombs from 2500 BC There are large seeds (6-9 mm), yellow or green, cultivated mostly in the Americas, and a smaller variety (2-6 mm), orange, red or brown in the Mediterranean, the Middle East and India. They are cooked as soup and as a side dish to meat and other dishes. It is a well-wisher during the New Year’s celebrations all over the world.

Peas along with lentils, peas are the legumes of which we have the most information from antiquity. Probably originating in Asia, they may date back to the stone-age. Modern techniques allow for availability year-round, canned or frozen, fresh or dry.

Reduce Transit Times and Travel Costs with Pay-per-Use

Travel Plans     Intercity & Local Transport

Chick-Peas originally from the Orient, the name derives from the Latin word “aries” which refers to the shape of the seed. A major staple in the Middle East and in India, they are cooked with pasta, as soup and as a side dish.

Fava Beans this ancient plant, originating from Persia and Northern Africa, may have been known in the bronze and iron ages. Possibly the first legume to be consumed by humans as they do not require cooking. In some parts of Southern Italy, they are eaten as a fruit or in dry form with pasta or greens. Heavy consumption of fresh fava beans may cause anemia in genetically predisposed populations in the Mediterranean basin.

Truffles the black truffle has found a perfect habitat in the beech woods in harmony with oak, birch and hazel trees as well as black pine. It can be found in different areas of central and southern Italy. It has had its place for nearly two thousand years in the more culturally sophisticated cuisine, and is appreciated for its unique aroma. Found in sizes approaching that of a grapefruit, it acts as an environmental guard as it refuses to grow in polluted terrain.Composed of water, fibers and minerals its function is uniquely “aromatic” in this type of cuisine; the small quantities utilized contain limited nutritional value. Nevertheless, it has its place in a variety of preparations associated with appetizers, first and second dishes especially if accompanied by olive oil.

Pasta the Romans where among the first to mention lagane (from which lasagne derive). Previously, Horatio and Cicero consumed this light pasta made with flour and water. However, there is no further historical data on pasta from 200 AD. It is believed that maccheroni originated in Sicily. The term is from the Greek “macar” which means happy or food of the blessed ones. Pasta was seasoned with sugar and honey besides cheese and butter. The first recipe with tomatoes dates from the year 1839. And the first apparition of the word spaghetti appears in a Neapolitan cook book from 1824.

Bread the history of bread begins with that of man with barley and millet the preferred ingredients as they were ideal from a nutritional standpoint; they were eventually replaced by cereal. The invention of bread can be attributed to the Egyptians nearly 3000 years ago. They also developed the first ovens and, it is believed that the workers of the pyramids were paid in bread. Thereafter the Greeks developed at least 72 varieties of bread whereas the Romans improved on certain technical features such as windmills. There were at least 400 ovens in Imperial Rome with the first public oven dating back to 168 BC. Only with the start of the 20th Century bread production reaches an industrial scale.

Mozzarella the domestic water buffalo originates from India and was also found in Persia, brought over by migrant workers or armies. Later, Islamic soldiers brought it to Syria and Egypt. It arrived in Italy in the year 596 during the reign of the Longobard king Aginulfo. It thrives in warm, swampy areas rich in water such as the Nile Delta. In Europe it has found fertile ground in Puglia, Campania and the low lands along the Danube River.Mozzarella was offered and received with great pleasure by the nobility passing through while on the Grand Tour to Pompeii and Paestum. The word mozzarella comes from “mozzata” or cutting. The denomination “Mozzarella di Bufala” was nationally recognized in 1993 with a D.O.C. label and a D.O.P. label at the Europe level in 1996.

Connect for an Italian Food and Culture Experience

ambiente · cantine vinicole · efficienza energetica · escursioni · gastronomia · prenotazione · servizi turistici · servizio guida · Stati Uniti · sviluppo del territorio · Trasporti · vacanze · viaggi · viaggio di lavoro

Itinerari Culturali e Iniziative Ambientali

Beni Culturali e Musei Locali danno significato e scopo agli oggetti esposti in musei e gallerie d’arte in quanto rivelano il patrimonio storico earcheologico di una comunità, influenzano la conservazione e la riscoperta del patrimonio culturale attraverso arte, storia, archeologia, letteratura e architettura, preservando la biodiversità e riscoprendo le culture associate con le comunità agricole, costiere e fluviali.

Cucina Locale Cantine Vinicole e Birrifici Ci sono diversi esempi affascinanti attraverso l’ America di una rinascita dell’ agricoltura e di una sempre crescente domanda per prodotti alimentari, vini e birre locali, di qualità e sostenibili, in comunità urbane e suburbane, alimentata in parte da sviluppo economico nei centri storici e quartieri residenziali. Questo, a sua volta, ha generato una domanda per servizi di vita notturna e nei week-end per i per i cittadini locali ed i visitatori. Esperienze e atmosfere locali uniche nelle comunità americane dove molte attrazioni sono anche storiche esostenibili.

Un programma di sette notti e otto giorni per famiglie, scuole e gruppi

Comunità e Iniziative nei Trasporti Pubblici Locali Negli ultimi anni, efficienti e convenienti forme di trasporto pubblico – autobus per trasporto rapido, metropolitane, servizi ferroviari elevati, tram e altri – per il servizio urbano, suburbano e interurbano sono stati discussi, studiati e in alcuni casi attuati. I nostri itinerari includono le principali città degli Stati Uniti con servizi pendolari e regionali così come le comunità che stanno implementando nuovi programmi di servizio pubblico. Un’occasione per incontrare pianificatori locali e dirigenti nonche’ viaggiare in modo efficiente, sicuro e conveniente durante la tua visita negli Stati Uniti.

Come Ridurre Tempi di Transito e Costi per il Tuo Prossimo Viaggio

Travel Plans     Intercity & Local Transport

Gestione delle Risorse Idriche e dell’Ambiente visita e studia i programmi delle comunità che si trovano in prima linea nella gestione delle risorse idriche ed altre pratiche eco-sostenibili per lo sviluppo costiero, fluviale e del lungomare nei piccoli centri, le grandi città e lecomunità agricole. I funzionari locali e gli amministratori non profit dell’ambiente, tra gli altri, illustreranno le loro politiche, i programmi e le migliori pratiche di gestione in sistemi efficienti delle acque reflue e dei bacini idrici, la Land Conservancy, certificazioni LEED, il riciclo, la raccolta dell’acqua piovana e l’energia.  

Itinerari Culturali Ambientali e Gastronomici

cantine vinicole · destination management · escursioni · gastronomia · prenotazione · servizio guida · Stati Uniti · sviluppo del territorio · Trasporti · travel plan · vacanze · viaggi

Un Viaggio dalle Montagne Rocciose al Texas

Gli Stati delle Montagne Rocciose

Il Montana è rappresentativo della conquista del West con i suoi parchi nazionali, cowboys, i rodei, le città ferroviarie ed i ranch. Il Parco Nazionale del Glacier offre viste mozzafiato e la possibilità di vedere la fauna selvatica, visitare numerosi laghi incontaminati in barca, kayak o in canoa, oppure a cavallo, esplorando oltre 700 miglia di sentieri. Avrai occasione di essere ospite in uno dei  tanti ranch, le cui tipologie includono: dude, lavoro, o resort di lusso. Queste strutture offrono una vasta gamma di attività, tra cui l’equitazione, la pesca, i trattamenti termali e pasti gourmet.

Il Wyoming comprende due Parchi Nazionali, Yellowstone e Grand Teton. Percorrendo lungo il confine occidentale, attraverso la scenografica Star Valley, visiterai la storica cittadina di Jackson, la spettacolare Teton Mountain Range e Old Faithful. Il fiume North Platte scorre attraverso questo lungo e ampio spettro dello stato. Scopri la storia pionieristica del Wyoming, dalle cicatrici nella terra lasciate dai vagoni in viaggio verso l’Oregon ad affascinanti musei che ripresentano la storia di questo stato.

Salt Lake City Utah e’ circondata da montagne di granito ed è una destinazione alpina di livello mondiale con ricreazione all’aperto, una importante storia e un’economia che ha trasformato una città di pionieri in un sofisticato e fiorente centro metropolitano.

Colorado Springs e la Regione Pike Peak sono collocate alla base delle Montagne Rocciose con numerevoli attivita’ ricreative, tra cui escursioni a piedi, le meraviglie geologiche al parco dei Giardini di Dio, la Grotta del Venti e le miniere della Paint Interpretive Park.

Denver è una città con 300 giorni di sole all’anno, brillanti cieli azzurri e paesaggi montani mozzafiato  esattamente ad un miglio di altezza dal livello del mare. Nel 1858, un piccolo gruppo proveniente dalla Georgia che attraversava le grandi pianure del Territorio del Colorado alla ricerca di oro alla base delle Montagne Rocciose. Di oro ne fu stato trovato poco, ma il semplice sussurro della parola fu sufficiente per avviare una vera e propria invasione di avventurieri nel territorio.

Avventure Urbane e Attivita’ Ricreative all’Aperto

Phoenix è il cuore cosmopolitano dell’Arizona e l’anima del sud-ovest americano. Qui troverai centri sportivi, musica dal vivo, ritrovi notturni sui tetti, musei, teatri e gallerie d’arte. Il centro Cityscape, un distretto di intrattenimento lungo due isolati, ospita anche il Phoenix Convention Center e il campus della Arizona State University, il tutto accessibile tramite un servizio tramviario leggero, ritenuto tra i miglirori degli Stati Uniti.

Reduce Transit Times and Travel Cost on Your Next Trip

Travel Plans     Intercity & Local Transport

Le Grandi Città del Texas

Houston è la città più grande del Texas e del sud, nonché la quarta degli Stati Uniti. Una destinazione cosmopolitana e sede di una importante comunità di arti energetiche, Houston fu fondata nel 1836 presso le rive del Buffalo Bayou. La citta’ prende il nome dal Generale Sam Houston, presidente della Repubblica del Texas e comandante alla battaglia di San Jacinto.
Austin, ubicata sulla fascia orientale del Texas, è la capitale dello stato, la capitale della musica dal vivo nel mondo, sede dell’Università del Texas e del Circuito delle Americhe di Formula 1.

San Antonio e’ famosa per le missioni coloniali spagnole del XVIII secolo, gli eleganti quartieri residenziali degli anni ’60 ed i musei locali che celebrano il passato della città. La Mission Trail è un’esperienza unica che puo’ essere fatta a piedi, in bicicletta o in auto, visitando le cinque missioni e assaporando storia e cultura locale.
Dallas lo spirito imprenditoriale di questa città ha contribuito a portare le ferrovie negli anni 1870, la Federal Reserve Bank nel 1914, la Southern Methodist University nel 1915, l’aeroporto Love Field nel 1927, l’esposizione centenaria del Texas nel 1936 e l’aeroporto internazionale DFW nel 1973.

Cowboys Cowgirls Cantine Vinicole Sentieri Pubblici e Ferrovie Storiche

Grapevine è un piccolo centro situato tra Dallas e Fort Worth e adiacente all’aeroporto internazionale DFW. Main Street, nel centro storico, dispone di una biblioteca pubblica, centro ricreativo, negozi di antiquariato, ristoranti, bar, teatri, un parco ed altri negozi specializzati.
Fort Worth fu fondata nel 1849 come avamposto dell’esercito lungo il fiume Trinità; uno degli otto forti creati per proteggere i coloni sulla frontiera. L’industria del bestiame è stata a lungo l’attivita’ economica principale lungo lo storico Chisholm Trail. Qui avrai occasione di apprezzare le cucine cowboy e quella autentica messicana.

Contattaci Per Saperne di Piu’

destination management · escursioni · gastronomia · prenotazione · servizi turistici · servizio guida · Stati Uniti · sviluppo del territorio · Trasporti · vacanze · viaggi · viaggio di lavoro

Lavoro e Vacanze negli Stati Uniti

Servizi per Vacanze, Viaggi Lavoro e Studio

Un Servizio Turistico altamente personalizzato e flessibile per vacanze, viaggi di lavoro e studio che comprende trasporti locali e intercity, sistemazioni e consumazioni, escursioni, la programmazione e gestione di incontri e appuntamenti di lavoro ed eventi per aziende, non profit ed enti pubblici.  

I Servizi di Tema – Knowledge Tourism

Trasporti Locali pubblici e privati, trasferimenti regionali inclusivi di assicurazione, tasse, pedaggi, carburante e servizi con conducente, trasferimenti intercity e aeroportuali ed escursioni turistiche.
Sistemazioni inclusive di prima colazione e tasse locali.

Guide Specializzate inclusive di tasse applicabili.
Pranzi e Cene inclusive di tasse applicabili.
Escursioni in ambito culturale, gastronomico, shoppig ed altre attivita’ per famiglie e gruppi tematici. L’organizzazione e gestione di incontri di lavoro ed eventi, inclusivi di marketing del territorio.

modifiche al programma apportabili anche mentre il viaggio è in corso

Termini del Servizio

Cancellazioni e’ possibile annullare prenotazioni di alloggi e servizi senza penalita’. In caso di cancellazione, il pagamento effettuato per la pianificazione del viaggio  e’ rimborsabile ma tutte le informazioni, i contatti, gli alloggi e gli altri fornitori di servizi messi a disposizione del cliente non possono essere utilizzati direttamente o indirettamente per il viaggio programmato.
Comunicazioni Il cliente è invitato a non fornire istruzioni e apportare modifiche a qualsiasi aspetto del programma di viaggio con i fornitori di servizi. Tutte le comunicazioni prima e durante il viaggio avranno luogo solo con i membri della nostra gestione che vi saranno indicati prima dell’inizio del viaggio. Il cliente assegnerà una persona nel gruppo per comunicare con la gestione riguardo a tutti gli aspetti del programma di viaggio.

Pagamenti

Tema effettua pagamenti ai fornitori di servizi a costo, senza alcun compenso, per la prenotazione di sistemazioni, ingressi a musei ed eventi vari, servizi di linea aerea e treni interurbani, nonché pranzi e cene. In alternativa, il cliente può effettuare i pagamenti in base ad istruzioni fornite da Tema.
La Pianificazione del Viaggio e’ pagabile con l’accettazione dal cliente per l’utilizzo dei servizi di Tema mirati ad organizzare e pianificare il viaggio di lavoro e/o la vacanza del cliente.

La Gestione del Viaggio è pagabile entro tre giorni prima dell’inizio del viaggio.
I Trasporti Locali, definiti come servizi auto con conducente, SUV, autobus e trasferimenti via taxi locali sono pagabili a Tema entro tre giorni prima dell’inizio del viaggio del cliente.
I Servizi Guida e Gestione Locale sono pagabili a Tema entro tre giorni prima dell’inizio del viaggio.
I costi dei servizi indicati sono in funzione del numero di persone partecipanti e la durata del viaggio. Il costo per la voce Pianificazione del Viaggio sara’ indicato al cliente nello stesso giorno in cui avviene il primo contatto con Tema. Tutti le altre tariffe saranno elencate nel Piano di Viaggio Complessivo che include alloggi e gli altri servizi programmati.

a disposizione per programmare e gestire la tua prossima esperienza americana

ambiente · America · birrifici · cantine vinicole · efficienza energetica · gastronomia · sviluppo del territorio · traspporti · vacanze · viaggi · viaggio di lavoro

Alla Scoperta dell’America

Viaggi Trasporti Ambiente e Sviluppo del Territorio

Sono un americano che ha vissuto, studiato e lavorato in Italia e diversi altri paesi e ritengo importante che un viaggio in America deve includere esperienze nella capitale, le grandi città etniche della costa atlantica e del midwest, l’ospitalità del sud, così come la diversità americana, le rotte allla scoperta del West e dei nativi americani.

Vorrei mostrarvi gastronomia, cantine vinicole e birrifici ma anche i progressi fatti nella efficienza energetica, la conservazione storica nei piccolo comuni, le iniziative in ambito trasporti locali e lo spirito imprenditoriale di questo paese.

chi vi accogliera’ e vi fara’ da Cicerone e’ altresi’ interessato al modo di fare degli italiani

Viaggi che vanno da 2 notti e 3 giorni per itinerari nelle città a una settimana per programmi regionali e 14 notti e 15 giorni per tragitti in piu’ stati; progettati e personalizzati per gruppi tematici, vacanze in famiglia e viaggi di lavoro.

Un Turismo di Conoscenza che presenta costumi, valori e tradizioni locali effettuati con competenze specifiche nella gestione del tuo viaggio per meglio apprezzare:

Musei che rivelano un patrimonio archeologico e storico alla riscoperta di storie locali attraverso l’arte, la letteratura e l’architettura con obiettivo la conservazione della biodiversità e delle culture associate alle comunità agricole, costiere e fluviali che visiterai.

L’Ambiente incontra i custodi dell’ambiente a livello locale per misurare e anche suggerire le migliori pratiche e programmi nella gestione del territorio.

Agricoltura Commercio Industria visita alcune realta’ in transizione da tradizionali attività agricole industriali e commerciali a quelle che utilizzano la knowledge economy.

viaggiando in compagnia di persone che vivono e lavorano nei luoghi che visiti

Contattaci per saperne di piu’